[News]  [Addresses]  

Ven. Maria Giuseppina di Gesù Crocifisso

NUOVA BEATA

DEL CARMELO TERESIANO

IN ITALIA

 

 

In data 17 Dicembre 2007 il Santo Padre Benedetto XVI ha autorizzato la promulgazione del Decreto riguardante un miracolo attribuito all’intercessione della Ven. Maria Giuseppina di Gesù Crocifisso, che quindi potrà essere beatificata a Napoli, in data da determinare tra il Card. Arcivescovo di Napoli e la Segreteria di Stato. 

Giuseppina Catanea nacque a Napoli il 18 febbraio 1894. Nel maggio 1904 fece la Prima Comunione e ricevette la Cresima. Durante l'adolescenza condusse un tenore di vita irreprensibile sia per la fede ed i costumi, sia per le opere di pietà e carità da lei praticate. Il 10 marzo 1918 si portò al nascente monastero dei Ponti Rossi, nella stessa cità di Napoli, dove era la sorella mag­giore Antonietta già carmelitana, per trascorrervi la novena di San  Giuseppe;  per varie combinazioni non tornò più in famiglia, ma rimase in monastero.

Benché tanto fattiva ed operosa, fu piuttosto gracile e di natura cagionevole, tanto da passare da una malattia all'altra. Il 24 novembre del 1918 fu colpita dall'influenza; stette in fin di vita, poi guarì prodigiosamente per intercessio­ne di San Giuseppe. Il 6 giugno 1922 la Serva di Dio soffrì di attacchi al cuore; dal 10 agosto cominciarono le più gravi soffe­renze; il 26 giugno le fu portato il braccio di S. Francesco Saverio e al tocco della reliquia guarì. Il 30 maggio 1933 vestì l'abito di religiosa Carmelitana Scalza nel monastero dei Santi Giuseppe e Teresa, ormai canonicamente approvato come monastero del II Ordine dei Carmelitani Scalzi (anno 1932). Il 6 agosto 1933 fece la Professione Solenne e la Velazione. Nonostante le sue condi­zioni fisiche, il 2 aprile 1934 fu nominata Sottopriora; il 6 agosto 1945 Vicaria; il 29 settembre 1945 fu eletta Priora, anche se pote­va muoversi soltanto nella sedia a rotelle. Morì il 14 marzo 1948.

La grande fama di santità, e il fatto che il suo corpo, rimasto insepolto –per l’accorrere dei fedeli– per ben 13 giorni, non diede segno alcuno di corruzione, mosse le autorità competenti ad iniziare la sua Causa di Canonizazione, celebrando il Processo Ordinario tra il 27 dicembre 1948 e il 18 febbraio 1952. Il Decreto sulla eroicità delle virtù fu promulgato il 3 gennaio 1987.

     
 [
 English] [ Italiano] [ Español] [ Français ] [ Deutsch]
[ ] [  ]

Updated 17 dic 2007  by OCD General House
Corso d'Italia, 38 - 00198 Roma - Italia
 ++39 (06) 854431  FAX ++39 (06) 85350206