[ English ] [ Italiano] [ Español ] [ Français ] [ Deutsch ]
 

89° Capitulum Generale Ordinis Carmelitarum Discalceatorum
Avila 28 aprile - 18 maggio 2003

Notiziario * N. 07 
02.05.2003

 

 

 

            Il P. Brändle, della Provincia di Castiglia, ha presieduto l’Eucaristia e ci ha invitato a vivere in comunione, docili all’azione dello Spirito Santo. Ci siamo preparati all’elezione con l’orazione personale e con preghiere in diverse lingue per chiedere il dono dello Spirito Santo cosí che tutti siamo un solo cuore e una sola anima per lavorare uniti per il Regno.           

            Nell’aula capitolare si sono letti i numeri delle Costituzioni e le Norme relative all’elezione  e ai compiti del Preposito Generale e quindi si é passati alle votazioni. L’assemblea ha dato la sua fiducia al P. Luigi Arostegui (si puó vedere il suo curriculm vitae in un documento a parte). Il P. Presidente dell’assemblea gli chiese se accettava e lui, con semplicitá e umiltá rispose: “contando sul vostro aiuto, sí”. Cantando il Te Deum solenne ci siamo diretti in processione dall’aula capitolare in cappella. Il neo-eletto ci ha ringraziato per la fiducia riposta in lui e ha manifestato il suo desiderio di continuare ad approfondire la comunione e la collaborazione tra le Province e il Centro dell’Ordine. 

            A mezzogiorno il P. Pietro Zubieta con una conferenza di carattere giuridico ci ha parlato della “organizzazione del Governo Generale e del numero dei Definitori Generali”, indicando le norme esistenti e dando uno sguardo alle diverse soluzioni che si sono adottate lungo la storia, ai modelli di altre congregazioni e all’esperienza dell’ultimo sessennio. Le nostre Costituzioni stabiliscono un minimo di 4 Definitori senza mettere altri limiti. 

            In serata abbiamo ricevuto la triste notizia della morte della madre di P. Vic Bos, della Provincia di Olanda, che perció é ritornato in patria.  

            Ci siamo riuniti in gruppi linguistici per trattare sul possibile numero dei Definitori e sui criteri che si devono seguire nella loro elezione. Nell’assemblea plenaria si é deciso che siano 8. I gruppi si sono poi ancora riuniti per proporre ciascuno un proprio candidato al P. Generale.

Dopo cena un coro ci ha ricreato cantando poesie dei nostri Santi.

 
    
NEWS-NOTIZIE  *  CURIA  *  P. CAMILO MACCISE  *  SITI O.C.D  *  INDIRIZZI  *  OCDS
www.ocd.pcn.net
   Informazioni

Updated 02 mag 2003  - Page maintained by O.C.D. General House