[News] [Curia] [Addresses]  [Carmelite sites] [o.c.d.s.] [Mission]  

Un segno di fede e di impegno cristiano

LO
SCAPOLARE
DEL
CARMINE

I segni nella vita umana e cristiana

Viviamo in un mondo con infinite realtà prese a  simbolo: il raggio di luce, la fiamma del fuoco, l'acqua che zampilla... Nella vita di ogni giorno esistono poi gesti che esprimono e simboleggiano valori più profondi: come il condividere il pasto (segno di amicizia), il mettersi in fila per una manifestazione (segno di solidarietà), lo stare tutti in piedi (rispetto). 
Come uomini abbiamo bisogno di segni o simboli che ci aiutino a capire e a vivere. 

Come cristiani abbiamo Gesù, grande dono e insieme segno eterno dell'amore del Padre. Egli stabilì la Chiesa già essa stessa come segno e strumento del suo amore. E ancora utilizzò pane, vino, acqua per richiamarci a realtà superiori che non vediamo e non tocchiamo: costituì dei segni capaci di donarcele veramente, cioé i Sacramenti. 

Nella celebrazione dei Sacramenti i simboli (acqua, olio, pane, irnposizione delle mani, anelli) esprimono e operano una comunicazione con Dio, che si fa presente attraverso tali cose concrete e quotidiane. 

Oltre ai segni liturgici, esistono nella Chiesa altri segni, legati a un awenimento, a una tradizione, a una persona. 
Uno di questi è lo Scapolare del Carmine. 
 

Origine dello Scapolare 

Nel Medioevo molti cristiani volevano legarsi agli Ordini religiosi allora fondati: Francescani, Domenicani, Agostiniani, Carmelitani. Sorse un laicato associato ad essi per mezzo di Confraternite. 
Gli Ordini religiosi provvidero a dare ai laici un segno di affiliazione e di partecipazione al loro spirito e apostolato. Questo segno era costituito da una parse significativa dell'abito: cappa, cordone, scapolare. 
Tra i Carrnelitani si stabilì lo Scapolare, in forma ridotta, come espressione d'appartenenza all'Ordine e di condivisione della sua devozione mariana. 
Ormai lo Scapolare della Vergine del Carmine è un segno approvato dalla Chiesa e proposto dall'Ordine Carmelitano come manifestazione dell'amore di Maria per noi e come espressione di fiducia filiale da parte nostra in Lei, di cui vogliamo imitare la vita. 
Lo "Scapolare" in origine era un grembiule che i monaci indossavano sopra l'abito religioso durante il lavoro manuale. Col tempo assunse il significato simbolico del voler portare la croce di ogni giorno, come i veri seguaci di Gesù. In alcuni Ordini religiosi, quale il Carmelo, divenne segno della decisione di vivere la vita come servi di Cristo e di Maria. 
Lo Scapolare simboleggiò il vincolo speciale dei Carmelitani a Maria, Madre del Signore, esprimendo la fiducia nella sua materna protezione e il desiderio di seguire il suo esempio di donazione a Cristo e agli altri. Si è così trasformato in un segno Mariano per eccellenza. 

Lo Scapolare, segno mariano 

lo Scapolare affonda le sue radici nella lunga storia dell'Ordine, dove rappresenta l'impegno di seguire Cristo come Maria, modello perfetto di tutti i discepoli di Cristo. Questo impegno ha la sue logica origine nel battesimo che ci trasforma in figli di Dio. 

La Vergine ci insegna 

  a vivere aperti a Dio e alla sue volontà, manifestata negli avvenimenti della vita; 
ad ascoltare la voce (parola) di Dio nella Bibbia e nella vita, mettendo poi in pratica le esigenze di questa voce; 
a pregare  fedelmente sentendo Dio presente in tutti gli avvenimenti; 
a vivere vicini  ai nostri fratelli ed essere solidali con essi nelle loro necessità. 

Lo Scapolare introduce nella fraternità del Carmelo, cioé in una grande comunità di religiosi e religiose che, nati in Terra Santa, sono presenti nella Chiesa da più di otto secoli. 

·  Impegna a vivere l'ideale di questa famiglia religiosa, che è l'amicizia intima con Dio attraverso l'orazione. 

· Pone dinanzi l'esempio dei santi e sante del Carmelo con cui si stabilisce una relazione familiare di fratelli e sorelle. 

· Esprime la fede nell'incontro con Dio nella vita eterna per l'intercessione di Maria e la sua protezione. 
 

In sintesi e in concreto

LO SCAPOLARE  DEL CARMINE 

Non è  
· né un oggetto per una protezione magica (un amuleto) 
· né una garanzia automatica di salvezza 
· né una dispensa dal vivere le esigenze della vita cristiana, anzi! 

 E' 
· un segno "forte" approvato dalla Chiesa da vari secoli poiché rappresenta l'impegno nostro di seguire Gesù come Maria; 

    · aperti a Dio e alla sua volontà 
    · guidati dalla fede, dalla speranza e dall'amore 
    · vicini al prossimo bisognoso 
    · pregando costantemente e scoprendo Dio presente in tutte le circostanze 

· un segno che introduce nella famiglia del Carmelo 
· un segno che alimenta la speranza dell'incontro con Dio nella vita eterna sotto la protezione di Maria Santissima. 

 

Norme pratiche

· Lo Scapolare è imposto una volta per sempre, da un religioso carmelitano o da altra persona autorizzata. 
· Può essere sostituito da una medaglia che raffiguri da una parte l'immagine del Sacro Cuore di Gesù, e dall'altra quella della Vergine. Tale medaglia viene benedetta quando si cambia. 
· Lo Scapolare è per i cristiani autentici che si conformano alle esigenze evangeliche, ricevono i Sacramenti e professano una speciale devozione alla Santissima Vergine (espressa con la recita quotidiana di almeno tre Ave Maria). 
 

Imposizione dello Scapolare

Ricevi questo Scapolare segno di una relazione speciale con Maria, la Madre di Gesù, che ti impegni ad imitare.   
Questo Scapolare ti ricordi la tua dignità di cristiano, la tua dedizione al seruizio del prossimo e all' imitozione di Maria.  
Portalo come segno della sua protezione e come segno della tua appartenenza alla famiglia del Carmelo. Sii disposto a compiere la volontà di Dio e ad impegnarti nel lauoro per la costruzione di un mondo che risponda al piano di fraternità, giustizia e pace di Cristo. 

     
 [
 English] [ Italiano] [ Español] [ Français ] [ Deutsch]
[ ] [  ]

Updated 12 giu 2003  by OCD General House
Corso d'Italia, 38 - 00198 Roma - Italia
 ++39 (06) 854431  FAX ++39 (06) 85350206